Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

18.2.06

Bubba Ho-Tep


Bubba Ho-Tep (USA, 2003)
Di Joe R. Lansdale

Un decrepito Elvis Presley sopravvive in preda allo scazzo, ricoverato in una clinica per anziani. Sue principali occupazioni quotidiane: farsi curare il bubbone che gli è spuntato sull'uccello, convincere chi gli sta attorno che lui è il vero Elvis e quello morto era un sosia con cui aveva fatto cambio, coltivare la sua amicizia con un vecchio nero convinto di essere John Fitzgerald Kennedy, combattere la mummia maledetta di nome Bubba Ho-Tep. Per la fine del racconto avrà ottenuto risultati di prestigio in tutti gli ambiti.

Questo bel romanzo breve si inserisce nel filone "delirio" cui appartiene anche lo splendido La notte del drive-in. Un horror fatto di situazioni oltre il limite del paradossale, che però rinuncia a costruire tensione e si limita a mettere in scena personaggi buffi e situazioni assurde, scivolando consapevolmente nel grottesco e nella parodia. E riesce addirittura ad essere poetico, seppur in una maniera tutta sua. L'ennesimo centro di un Joe R. Lansdale sempre più idolo delle folle.

3 commenti:

Maro', a dir poco ispirevole!

Ho appena scaricato la versione cinematografica di questo libro, diretta dal Don Coscarelli di Phantasm. E pure i sottotitoli in italiano. La metto in lista, sarà una delle mie prossime visioni. Te l'hai visto Giopep?

Ancora no.
So comunque che Lansdale ha gradito molto e trova che Bruce Campbell sia perfetto nel ruolo.
Fammi sapere!

Posta un commento

 
cookieassistant.com