Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2.2.06

Usenet Amarcord #006


Quedex, 15 giugno 2005

---

preparazione curriculum

ahahahahahahahah! (per inciso, probabilmente di tutto ciò non ve ne fregherà un cazzo, siete avvisati)

vi stanno sul cazzo le autorità di destra in genere? fate i sindacalisti, ci si tolgono delle soddisfasiòn

qualche giorno fa hanno trasferito un mio collega di peso in un altro hotel della catena, in culonia.

ora, solitemente sono un sindacalista pessimo. invece di difendere a spada tratta sfanculo i lavoratori a cui vengono contestati fatti sostanzialmente motivati. i premi di produzione poi...bè io li darei solo a chi produce.

in questo caso però il barista trasferito era un gran lavoratore. pure simpatico. l'azienda ha scelto lui a casaccio.

la cosa mi irrita per cui, oltre a spedire l'interessato dal giusto avvocato, scrivo un comunicatino dai toni banfosi stile ifsv. "il rispetto verso le persone, bla bla"

il comunicatino piace, fin troppo. mi informano al telefono che dopo averlo letto 90 dei 100 dipendenti hanno fatto 8 ore di sciopero "per solidarietà". capi barman inclusi. rotfl.

oggi, mentre sto producendo dei vaporosi caffe shakerati, arriva il direttore con aria un pò preoccupata e mi passa il cordless.

dall'altra parte c'è il proprietario della catena nonchè di tre quotidiani nazionali, finanziatore massimo di forza italia in toscana. passato alle cronache per avere stretto accordi diretti con il berlusca, per avere litigato con beppe grillo durante il meeting sulla comunicazione (di cui era organizzatore) e per avere insultato albertini di recente per qualche pucciacca riguardante la Scala.

egli mi chiede se sono io ad avere scritto il comunicato.

rispondo, cercando di fare il simpatico "si sono, io, piace anche a lei la mia prosa?"

l'esimio (mai conosciuto di persona) non la prende bene ed inizia ad insultarmi dicendomi che, se faccio il sindacalista, sono certamente uno scansafatiche ed un ladro.

la cosa mi coglie così di sopresa che scoppio clamorosamente a ridere. ora, di solito sono io quello che alza la voce troppo nelle discussioni, ma qui il tizio è così incazzato e la situazioni così surreale che non riesco a fare altro che ridere.

dall'altra parte il tizio inzia ad urlare che io devo stare zitto zitto zitto, non devo permettermi di ridere mai, che se parla lui la gente deve tacere.

mi rendo conto mentre urla che la schiuma dei miei caffè si sta assotigliando. vedo le due ragazze che aspettano al tavolo e mollo la cornetta sul banco senza staccare. il vassoio oscilla un pò perchè sto ancora ridazzando un pò sguaiatamente. le ragazze mi guardano perplesse.

sento la voce del tizio forte e stridula mentre urla "torni qui!" anche quando sono a 6-7 metri.

ritorno al banco e chiudo la comunicazione, ormai dall'altra parte si stanno raggiungendo gli ultrasuoni.

rotfl, anvedi che spasso, 'sti uomini forti di destra.

Il thread originale su google gruppi

3 commenti:

Un po' un Luca Nervi che però rompe davvero i maroni alla direzione!

Ma poi come è finita???

Basta con 'sta gente che commenta anonimamente, insomma!
:D

(Che io sappia, non è finita: Quedex lavora ancora lì :)

Posta un commento

 
cookieassistant.com