Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

19.6.13

È arrivata l'estate!


Lo so, lo so, fra Facebook e Twitter, non se ne può già più di gente che si lamenta del caldo, ma che ci posso fare? Lo patisco, assai. Non aiuta il fatto di avere lo studio esposto al sole per gran parte della giornata, non aiuta la presenza nello studio di un desktop che scalda come un bastardo, non aiuta il fatto che pure io scaldo (e sudo) come un bastardo. E non aiuta neanche il fatto che la settimana dopo l'E3, pur essendo la cosa migliore dell'E3, è comunque la settimana dopo l'E3, quella piena di cose da fare post-E3 e in cui pure gli altri lavori tornano a morderti le caviglie disperati per la tua recente assenza. Insomma, sono in apnea, sto boccheggiando. E quindi oggi ce la caviamo così, con due righe su due trailer emersi nell'universo negli ultimi giorni. Tipo 300 - L'alba di un impero.



Quel che penso del primo 300 l'ho scritto qui e ho anche idea che se lo riscrivessi oggi il mio commento sarebbe ben più acido. Questo trailer, onestamente, non mi fa venire una gran voglia: sembra la fotocopia sbiadita di una roba che già in partenza era abbastanza sbiadita. Poi abbiamo il primo trailerino di Lo hobbit: La desolazione di Smaug.



E direi che ci aspettano altre ore della solita sbobba, che pure mi piace, eh. Possiamo però anche dire che il drago alla fine è un po' bruttarello? Possiamo? Tanto è solo il primo trailer, poi migliora. Proseguiamo con uno sguardo a The Wolf of Wall Street, il nuovo di Martin Scorsese, senza il 3D ma con Di Caprio.



Mi sembra una roba che sono molto curioso di vedere, non mi sembra una roba a cui voglio dare fiducia totale assoluta. Ma mi piace l'idea di volerci credere. Poi, insomma, c'è Jonah Hill, c'è la versione rinata di Matthew McCoso, c'è perfino coach Taylor, come posso non volergli almeno un po' bene? Esatto. Poi abbiamo The Lego Movie, che, uno dice, mapeppiacere.



Poi però guardi il trailer, scopri che a dirigere ci sono i due di Piovono polpette e 21 Jump Street, ci rivedi quello spirito un po' tanto fuori di cozza e ti sale perfino della fotta. Ah, e poi c'è questo:



True Detective, serie HBO con Woody Harrelson e Matthew McCoso. Molta, molta attenzione, orecchie alzatissime. E adesso me ne vado al cinema a vedere After Earth, che, dai, tanto peggio di Gerard Butler contro i coreani che ho visto ieri non potrà essere, no? No? No, dai. No. Te prego.

Ci tengo anche a segnalare che mentre me ne stavo negli iuessei il twitter de I 400 calci mi ha onorato prima di una menzione e poi di un retweet. Sono quelle piccole cose che ti senti di aver finalmente dato senso a una vita di stenti. Grazie, voglio ringraziare soprattutto mia mamma, il mio cane, le gatte e l'Academy. Brofist.





3 commenti:

Grande menzione quella de i400. : )

Tra Star Trek e Man of Steel, e le altre decine di trailer dei film di prossima uscita, il film migliore di questo periodo sono le finali NBA.

Sei riuscito a seguire la serie dall'E3? Hai visto gara 6? Il post di Bill Simmons "Legacy Check" è stupendo. Casomai te lo fossi perso, ce n'è uno predente sugli Spurs e la carriera di Tim Duncan ancora più bello.

Ho visto superman è il classico film di Zack Snyder, 30 minuti di storia 90 di azione, solo la battaglia finale tra superman e zod dura più di 40 minuti.(al rallenty naturalmente)Però gasa. La storia e debole, soprattutto la love story(perno dei primi due film) si innamorano dopo due secondi e si dicono due parole in tutto il film. perchè i registi sono sempre così monotoni?

Posta un commento

 
cookieassistant.com